Caricamento Eventi

Regia di Céline Sciamma  Con Adèle Haenel, Noémie Merlant, Valeria Golino, Luàna Bajrami. Francia 2019. Durata 120

Ritratto della giovane in fiamme, film diretto da Céline Sciamma, è ambientato nel XVIII secolo, precisamente nel 1770. Racconta la storia di Marianne (Noémie Merlant), una giovane pittrice incaricata di realizzare il ritratto di matrimonio di Héloïse (Adèle Haenel), una ragazza che ha da poco lasciato il convento. Se il ritratto sarà di gradimento al suo futuro marito, allora Héloïse e sua madre, la contessa (Valeria Golino), si trasferiranno a Milano per concretizzare le nozze. Héloïse rifiuta il suo destino di sposa e non vuole posare per nessun pittore. È così che Marianne si vede costretta a dipingerla in segreto: di giorno si finge sua dama di compagnia per osservare la sua modella e poi ritrarla non appena cala il sole. Trascorrendo molto tempo insieme, le due ragazze si avvicinano sempre più, condividendo gli ultimi momenti di libertà di Héloïse prima del fatidico sì. Questa loro vicinanza porterà ben presto alla nascita di un forte sentimento e le due si abbandoneranno a un amore passionale e travolgente.